Seminario con Enrico Caruso

“Dal self-harm al suicidio: aspetti relazionali, criteri diagnostici, protocolli di cura”
Sabato 18 giugno 2022 h. 9.30 – 16.30
Seminario previsto online salvo diverse disposizioni che saranno tempestivamente comunicate

Secondo l’OMS il suicidio è la dodicesima causa di morte nel mondo e la terza per persone di età compresa tra i 15 e i 44 anni, dopo gli incidenti stradali e le malattie cardiovascolari. Solo in Italia le morti per suicidio sono oltre 4.000 l’anno, con un tasso tendenzialmente in crescita sino al 2017.
Dopo una prima parte dedicata al fenomeno del self-harm, si tenterà di esporre la complessità multifattoriale del fenomeno suicidario, affrontando gli snodi più significativi (la valutazione del rischio, il suicidio in adolescenza, la prevenzione, ecc). Infine, la parte dedicata agli aspetti terapeutici sarà affrontata attraverso esempi tratti dalla clinica.

Dr. Enrico Caruso
Psicologo, psicoterapeuta, ha cominciato la sua attività professionale presso l’ Ospedale Neuropsichiatrico Provinciale di Siracusa, occupandosi successivamente di Tossicodipendenze ed, infine, di Salute Mentale. Unitamente all’attività clinica, si occupa prevalentemente di didattica, epidemiologia e valutazione di qualità dei servizi; per alcuni anni è stato Responsabile del Centro Interdistrettuale di Terapia Familiare della ASL 34 di Catania. Dal 1992 è didatta del Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale di Roma, dal 1997 è Mediatore Familiare
(“Advanced Mediation Center dell’ Haynes Mediation Center” di New York). Relatore in diversi congressi nazionali ed internazionali (Belgirate, Atene, Barcellona, Urbino, Catania) e autore di numerosi lavori scientifici. Nel 2021 ha curato, per la casa editrice Alpes, il volume “L’Alfabeto del Relazionale. Glossario di Voci della Psicoterapia”.

Visualizza il volantino per tutti i dettagli

 

Comments are closed.